ANIMALI DAL MONDO 33

 

Tornasol, il cavallo che si è rifiutato di correre il Palio di Siena

 

 

 

Con il sole che gli illumina la criniera e si diverte a confondere la realtà, quel cavallo nero sembra davvero un mitico destriero. Un ippogrifo senza ali, fiero e orgoglioso, ribelle e luciferino. A un tratto alza lo sguardo, ti fissa negli occhi e hai la sensazione che ti sussurri qualcosa: «Vi ho fregato tutti, ma non diventerò una bistecca». E non solo perché i regolamenti del Palio vietano che un «barbero» sia spedito al macello, ma perché Tornasol, cavallo della contrada della Tartuca iscritto nel nobile Protocollo equino, è proprio un tipo furbo e tosto e ha un padrone con le spalle larghe, Mark Getty, nipote del milionario Jean Paul.

È già passato alla storia, Tornasol. Non solo per aver paralizzato per un’ora e mezzo con il suo «no» i quindicimila e forse più di Piazza del Campo, tutta Siena e mezza Italia incollata alla diretta televisiva con tanto di telegiornale rinviato, ma per aver «gridato», con il linguaggio di un eretico ronzino, che è lui il re del palio. Scalciando, sbuffando e sgroppando alla curva del Casato e rifiutandosi di partecipare alla corsa. E tutto questo è accaduto nel giorno del suo debutto (...)

 

CONTINUA A LEGGERE … (TESTO + VIDEO)

LINK > http://video.corriere.it/palio-siena-tornasol-cavallo-che-ha-rifiutato-correre/2ddfa1f4-6009-11e7-89db-f0df40559f50

 

 

 

tutto lo sport

Notizie del giorno


ANIMALI DAL MONDO

Kuva, il cane che andava a prendere il giornale

                    [Apri]

              [Precedenti]