CALCIO RIDENS

Binotto alle otto!

 

 

 

 

Vediamo,cari amici del bar sport, di mettere in ordine gli avvenimenti di una giornata, quella di ieri, trascorsa in un vorticoso rincorrersi di notizie intorno al nome di Jonathan Binotto. Riepilogando: di prima mattina, il Molinella/Codinella comunica che Ferioli è stato esonerato; verso l’ora di pranzo, Scomode Cronache annuncia che il nuovo allenatore sarà nientemeno che Jonathan Binotto! Si aspetta la conferma ufficiale da parte del Molinella/Codinella, ma da lì a qualche ora arriva invece la smentita: niente affatto, sulla panchina orfana di Ferioli siederà Chicco Buriani, figlio (o nipote?) dell’indimenticabile Ruben.

Scomode Cronache però insiste, dando appuntamento alle 8 di sera, al campo sportivo di Codifiume, dove Binotto avrebbe diretto il primo allenamento del nuovo corso rossoblu. Per sicurezza, Duecaffè invia sul posto un fotografo, il quale documenta (vedi foto in alto) come la notizia che tanto aveva fatto palpitare i cuori stanchi degli sportivi molinellesi fosse destituita di ogni fondamento. Campo deserto, nessuna traccia di Binotto, alle otto!

A questo punto, Scomode Cronache non può che arrendersi all’evidenza: “Fermi tutti, pare che Binotto ci abbia ripensato. Situazione dove la magia regna suprema, giocatori che alla notizia del nuovo mister sono fuggiti, big importanti di cui non facciamo i nomi. E allora con chi andava in campo Binotto? Carozza infuriato perché probabilmente il sogno voleva portarlo avanti lui. Nuovo mister all'orizzonte e noi scommettiamo su Chicco Buriani. Ma ormai sono scommesse, è puro avanspettacolo. Viva il calcio dilettanti, un sogno ad occhi aperti!...”.

E intanto, scende malinconica la sera su una vicenda che va tingendosi sempre più di giallo.

Solo alle prime luci dell’alba si cominceranno a distinguere i contorni reali della vicenda.

Le voci raccolte questa mattina al bar dicono che, in effetti, Binotto aveva già accettato, previo lauto compenso e garanzie in sede di mercato. A farlo tornare sui suoi passi, sarebbero state le “sirene” provenienti da Mezzolara (una piazza certamente più appetibile della nostra) dove da domenica stanno ancora cercando l’allenatore. Inoltre – noi ve la vendiamo come ce l’hanno raccontata - l’ex ala del Bologna sarebbe stata dissuasa dalle parole di un influente personaggio che conosce bene la realtà calcistica di Molinella dalla quale, secondo lui, è consigliabile tenersi alla larga.

Se non ci sono altri sviluppi, noi chiudiamo qui la cronaca della giornata più divertente degli ultimi mesi. Linea allo studio.

 

 

 

 

 

 

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

16 Dicembre
APERTURA EUROBAR

16 Dicembre
AUDITORIUM

 16 Dicembre
INAUGURAZIONE
STAGIONE TEATRALE

 

 

 

tutto lo sport

Notizie del giorno


ANIMALI DAL MONDO

Comando, il cane amico del sottomarino perduto

                    [Apri]

              [Precedenti]