1887: il cacciatore Gustavo Massarenti di Molinella vince il Gran Premio di Tiro

 

Gara di Tiro (stampa, fine 800)

 

 

Si continua a scavare nel passato sportivo di Molinella. Qualche mese fa abbiamo scoperto che il cavallo Dolores, di proprietà del signor Giacomo Cavara di San Martino in Argine, correndo a Padova, il 14 luglio 1881, il Gran Premio per Trottatori “Agricoltura Industria e Commercio”, rubò al ciclista Ettore Bettini il record di primo sportivo di Molinella, che gli apparteneva dal 25 giugno 1910, quando si piazzò tra i primi nella Bologna-Codigoro.

Oggi – è sempre il nostro amico Giorgio Golinelli a segnalarcelo – veniamo a sapere dalla Stampa di Torino che il 21 novembre 1887 Gustavo Massarenti, studente 15enne di Molinella, “vinse in loco la Medaglia d’Oro al Gran Premio di Tiro, facendo 6 centri su 6”.

Lo stesso giornale scrive che, a quella data, “risultano rilasciate dal Comune di Molinella 172 licenze di porto d’armi”. Tra i titolari in elenco, anche alcuni concittadini illustri (o divenuti tali), come Luigi Ploner, all’epoca studente in Legge, che nel 1900 sarà il primo sindaco socialista di Molinella. (a.m.)

 

   

 

 PROSSIMI APPUNTAMENTI

 

 

tutto lo sport

Notizie del giorno


ANIMALI DAL MONDO / 68

Lo credevano morto. Sepolto vivo, Dik si libera è torna a casa

      

                        [Apri]

                    [Precedenti]