CICLISMO

Addio bicicletta! Gozzi si ritira per motivi di salute

 

 

 

Nicolò Gozzi (a destra) è sceso dalla bicicletta

 

 

Solo una settimana fa, Duecaffè celebrava il suo ritorno al successo dopo due stagioni tormentate. Sul traguardo di San Daniele Po, alla seconda gara della stagione, sembrava cominciata un’altra storia. Ora la notizia che spegne all’improvviso l’urlo di rabbia (e di felicità) del campione ritrovato. E’ un fulmine a ciel sereno: Nicolò Gozzi si ritira! L’annuncio arriva via facebook:

 

A malincuore comunico il mio addio al mondo delle corse, per un problema fisico di seria importanza. Ci tengo a ringraziare la mia famiglia che per tutti questi anni mi ha sostenuto, il Team Casillo Maserati che in quest’ultimo periodo è stato per me come una famiglia, Matteo Provini che mi ha fatto capire che con il duro lavoro si può arrivare a traguardi importanti. Ringrazio il team manager, il presidente e tutti i tifosi. Un grazie particolare ai miei compagni di squadra, che sono sicuro sapranno emozionarvi. Grazie a tutti!”.

 

Gozzi, dunque, si ferma qui e scende dalla bicicletta sulla quale era salito per la prima volta quindici anni fa. Classe 1998, ha cominciato a pedalare con la società Mac Team di Molinella. GS Codifiume, Sidermec e Gavardo Biesse Carrera le altre squadre per le quali ha gareggiato, fino al Team Casillo Maserati, con cui aveva esordito appena due domeniche fa. Più volte Nazionale Juniores, ha partecipato con la Magllia Azzurra a due Europei della pista (Atene, Luglio 2015, Montichiari Luglio 2016), ai Mondiali di Aigle in Svizzera (Luglio 2016) e, su strada, alla Corsa della Pace nella Repubblica Ceka (Maggio 2016). Campione Italiano Juniores di Keirin nel Giugno 2016, per due anni consecutivi (Ottobre 2015-Giugno 2016) ha vinto il titolo anche nell’Americana a coppie.

Gli auguriamo naturalmente di risolvere nel migliore dei modi quello che lui stesso definisce “un problema fisico di seria importanza”, con la speranza di poterlo rivedere un giorno di nuovo in sella.

 

 

 

   

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

 

tutto lo sport

Notizie del giorno


ANIMALI DAL MONDO / 66

I topi gli divorano le zampe, Piedino è il primo cane al mondo con le protesi a tutti gli arti

      

                          [Apri]

                    [Precedenti]