BASKET / SERIE C GOLD

Molinella bis, 2 vittorie in 2 partite. Sabato ha battuto Ferrara

 

 

 

 

Serie C Gold – 2^ giornata

Molix Pall. Molinella – 2G Vassalli Ferrara 78-68

(26-26, 46-39, 62-48)

Molinella: Guazzaloca 6, Grazzi 2, Ranzolin 15, Zuccheri 2, Frignani 5, Bonanni 8, Lanzi (K) 4, Manojlovic 4, Giuliani Gu. 21, Tedeschi 11, Caloia. All. Giuliani Ga., 1° Ass. Turrini, 2° Radogna

Ferrara: Legnani (K) 2, Cortesi 14, Cattani 4, Percan 9, Seravalli 2, Agusto 24, Fortini, Benedetti ne, Poli, Pusic 6, Ghirelli L. 7, Ghirelli M. All. Furlani, 1° Ass. Campi

Arbitri: Colinucci A. (FC) – Dragicevic Z. (FC)

Segnapunti: Ferioli V. (BO)

Cronometrista: Carini M. (BO)

24 Secondi: Albertazzi G. (BO)

Spettatori: 250 ca.

Note: Frignani (M) e Pusic (F) usciti per falli

 

05.10.2019, Palazzetto dello Sport, Molinella (BO) – Palpitante esordio casalingo per il Molix di coach Giuliani, che alla prima gara casalinga regala al gremito pubblico di Viale della Libertà altri due punti, impreziositi dal fatto che sono arrivati contro una delle favorite per il salto in Serie B.

A Molinella si presenta la 2G Vassalli di coach Furlani, corazzata costruita in estate con Cortesi, Percan, Pusci e Agusto (soltanto per citarne alcuni), a cui va aggiunto Seravalli, ritornato da Fiorenzuola durante l’estate; per i padroni di casa ancora out Brandani, unico tassello mancante al puzzle sapientemente assemblato dallo staff tecnico molinellese.

Molinella ha il merito di non mollare mai – caratteristica già ampiamente dimostrata a Lugo – e per tutta la durata del match, riuscendo a ribaltare il piano partita dei ferraresi: se nel primo quarto l’assetto difensivo molinellese permetteva agli ospiti di concludere da breve distanza e senza troppe difficoltà, negli ultimi 20′ l’area rossoblù è diventata inespugnabile, con almeno 3 maglie blu a collassare in aiuto sulle penetrazioni di Agusto (vero faro offensivo ferrarese) e Cortesi.

Ferrara, così, sotto i colpi di Giuliani in apertura, Tedeschi nel secondo quarto e Ranzolin nel terzo, si ritrova ad inseguire con 15 punti di scarto, perdendo Percan per infortunio e Pusic per raggiunto limite di falli (troppo nervoso il #20 biancazzurro, castigato da una difesa sopraffina di tutti i lunghi molinellesi, a partire da Frignani, che molto si è speso in copertura).

Ma gli ospiti tutto erano fuorchè finiti: Ghirelli e Cortesi dimezzano lo svantaggio, ma i terribili ragazzi di coach Giuliani sanno assestare duri colpi quando la partita lo richiede: Guazzaloca, Bonanni e Giuliani perforano Ferrara da 3, ma sono due giocate consecutive di Zuccheri (canestro, poi recupero) a far esplodere il Palazzetto, portando Furlani ad alzare bandiera bianca con l’ingresso di Fortini e Poli a 90″ scarsi dalla fine del match.

Prossima gara: sabato 12/10 a Bertinoro, palla a due alle 18:30.

 

Molinella Media Staff

https://www.molinellapallacanestro.it

 

 

   

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI 

 

tutto lo sport

Notizie del giorno


ANIMALI DAL MONDO / 73

E' morta Alagba, la tartaruga sacra che aveva 344 anni

      

                           [Apri]

                    [Precedenti]