BASKET / C GOLD

Molinella, 6° ko di fila. Al Palazzetto vince il Guelfo

 

Serie C Gold – 8^ giornata

Molix Pall. Molinella – Guelfo Basket 63-75

(19-26, 41-36, 50-59)

Molinella: Brandani ne, Ranzolin 11, Zuccheri, Frignani 4, Gianninoni 6, Bonanni 14, Lanzi (K), Manojlovic 8, Giuliani Gu. 5, Tedeschi 16, Caloia. All. Giuliani Ga., 1° Ass. Turrini, 2° Ass. Radogna

Guelfo: Wiltshire 4, Bernabini 5, Bonetti, Baccarini (K) 11, Bonazzi 10, Murati 6, Bergami 9, Musolesi ne, Pieri 1, Govi 12, Pederzini 2, Amoni 15. All. Pavarelli, 1° Ass. Cavicchioli, 2° Ass. Paggetti

Arbitri: Alessi N. (RA) – Forni M. G. (RA)

Osservatore: Flammini P. (FE)

Segnapunti: Murrone M. (BO)

Cronometrista: Ferioli V. (BO)

24 Secondi: Donini E. (BO)

 

16.11.2019, Palazzetto dello Sport, Molinella (BO). Molinella perde ancora, questa volta in casa con Guelfo, squadra che si presentava al match con una sola vittoria in saccoccia; Molinella, dal canto suo, arrivava strapazzata dalla trasferta a Fiorenzuola, con il rientro nei 12 di Brandani (comunque non entrato in campo) a ridare speranza e un minimo di prospettiva per lo svuotamento dell’infermeria.

Inutile dire, però, che a Molinella rimane solo un buon secondo quarto, quando riesce a tenere s bada i cannonieri ospiti, rientrando e superando Guelfo fino al 41-36 dell’intervallo.

Poi il blackout, favorito dalle giocate di Amoni (che riporta Guelfo sul -1), ma soprattutto dalla grande attività di due panchinari di lusso: capitan Baccarini (perfetto in lunetta, con 9 punti nel solo 3° periodo) e Bernabini (suoi i 3 punti che fanno disperare i molinellesi del vantaggio sprecato).

Ultimo quarto buono per registrare una sostanziale spaccatura fra le formazioni, con Cavicchioli a trovare punti e giocate da tutti, mentre Giuliani (prima di essere espulso per doppio tecnico) non riesce a vedere che una timida reazione di Ranzolin, Bonanni e Tedeschi, che in sostanza, però, non cambia la china di una partita ormai andata, e che finirà 63-75 per gli ospiti.

Molix torna così in palestra per ritrovarsi e lavorare in vista della difficile trasferta a Castelnovo ne’ Monti (domenica 24/11 alle 17:00), casa della LG Competition di coach Diacci, al momento a quota 8 in classifica.

 

La cronaca

 

Partenza sprint per Molinella, con Gianninoni a fare 4-0, ma è pronta la reazione guelfese: dopo il 5-2 di Tedeschi (1/2 dalla lunetta) è Govi a ribaltare il risultato sul 5-6 a 7’45”; Ranzolin lotta a rimbalzo e realizza il 7-6, seguito da un attivissimo Gianninoni. Govi tiene testa ai rossoblù (9-8), Frignani risponde da centro area. Murati e Wiltshire guidano il recupero ospite, fino al +6 a firma Govi-Amoni, sempre loro, per il 19-26 di fine primo periodo.

Giuliani si guadagna la lunetta in apertura di secondo quarto: 2 su 2, 21-26; Zuccheri si fa sentire a rimbalzo, ed è il momento della zona di coach Giuliani, subito battuta da Bergami (21-29). Il ritmo si alza, così come la confusione in campo, ma Molinella sembra più presente soprattutto nella tonnara che si crea sempre a rimbalzo, arrivando al -4 dopo il bel movimento di Tedeschi contro Amoni; il neo-entrato Pederzini fa 27-33 a metà periodo, ma è pronta la reazione rossoblù: Giuliani e Bonanni colpiscono dalla lunetta (3/4 totale per il -3), con Ranzolin e di nuovo Bonanni per il nuovo vantaggio molinellese (34-33 a 2’20”). Giuliani in versione assist man serve Bonanni per la tripla del 37-33, con pronto timeout richiesto da Cavicchioli a 2′. Amoni prova a rispondere dalla lunetta (1 su 2, 37-34), ma due giocate di Manojlovic permettono ai padroni di casa di andare al riposo sul 41-36.

Ritorna in campo Zuccheri per Molinella, ma il protagonista dei primi minuti veste gialloblù: Amoni si prende Guelfo sulle spalle e in un amen fa -1, con Zuccheri colto in fallo (il suo 4° personale, con disappunto dello staff molinellese). Guelfo torna davanti con Bergami (41-42), e dopo le tante palle perse da entrambe le parti, è capitan Baccarini a segnare la svolta del match: con 9 punti quasi consecutivi porta Guelfo fino al 41-46, con Tedeschi a cercare la reazione dei suoi (-6 a 4′ dalla fine del 3° periodo). Gianninoni prova a darsi la scossa, ma un 2+1 del solito Baccarini costringe Molinella ad inseguire di nuovo, fino al 50-59 di fine periodo.

oach Giuliani prova a riordinare le idee dei suoi ragazzi, ma i tanti errori rossoblù favoriscono la striscia di Guelfo, che va presto sul +13 con un efficace Bernabini a 7’10”. Ancora Tedeschi per Molinella (52-64), seguito da Ranzolin e Bonanni (gli unici molinellesi a segno nel quarto quarto), ma gli ospiti sono bravi a mantenere il vantaggio in una solida doppia cifra; l’espulsione di coach Giuliani per doppio tecnico non dà effetti concreti sul match, eccetto la tripla di Bonanni per il -10 molinellese, ma la risposta di Amoni (59-74) spezza le gambe dei rossoblù, che perdono 63-75.

 

Molinella Media Staff

https://www.facebook.com/pallacanestromolinella/

 

 

 

 

   

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI 

tutto lo sport

Notizie del giorno


ANIMALI DAL MONDO / 75

Spara al suo cane trascinandolo in strada: «Sono cacciatore, sparo a chi mi pare» 

                        [Apri]

                     [Precedenti]