LUTTO

Addio a Franco Janich, detto l'Armèri, protagonista dell'ultimo scudetto rossoblu

 

 

 

https://www.facebook.com/sportivamente.molinella/

 

E' morto questa mattina Franco Janich, una bandiera del Bologna dell’ultimo scudetto. Nato a Udine nel 1937, libero di ruolo, in maglia rossoblù Janich ha giocato 10 campionati, più di 300 partite ufficiali senza segnare neanche un gol. Campione d’Italia col Bologna nel 1963-64, vincitore della Coppa Italia 1970, 6 volte Nazionale, ha disputato 2 Mondiali (Cile 1962, Inghilterra 1966).

I tifosi rossoblu, che ne apprezzavano il valore come calciatore, la simpatia e l’arguzia fuori dal campo, l’avevano soprannominato L’Armèri (l’Armadio) per la sua prestanza fisica.

Personaggio più volte citato nel libro di Andrea Martelli “Averlo Saputo che finiva così. Romanzo Rossoblu” (2014), Franco Janich era stato ospite di Sportivamente nel 2017. Memorabile, nell’occasione, la partita a biliardino contro i veterani della Spal e il ricordo della squadra che nel 1964 giocava come si gioca solo in paradiso, della quale, con la scomparsa di Janich, sono rimasti ormai solo tre superstiti: il capitano Pavinato, Negri e Fogli.

 

  

 (Album / Sportivamente, Festival della Cultura Sportiva; Molinella 2017)

 

 

   

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI 

tutto lo sport

Notizie del giorno


ANIMALI DAL MONDO / 75

Spara al suo cane trascinandolo in strada: «Sono cacciatore, sparo a chi mi pare» 

                        [Apri]

                     [Precedenti]