SPORT / ORDINANZA BONACCINI

Prime aperture in Regione dopo 2 mesi di lockdown

 

 

La nuova ordinanza del Governatore Bonaccini, in vigore dal 7 maggio, integra in materia di sport il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che il 4 maggio scorso aveva posto fine a due mesi di lockdown, consentendo la ripresa dell’attività individuale all’aperto

Strutture e circoli sportivi: l’ordinanza Bonaccini stabilisce che l’attività sportiva sia consentita anche all’interno di strutture e circoli sportivi se svolta in spazi all’aperto, purché sia consentito il rispetto del distanziamento ed evitato il contatto fisico tra i singoli atleti. Rimane tuttavia sospesa ogni altra attività collegata alle strutture in questione, compreso l’utilizzo di spogliatoi, palestre, luoghi di socializzazione, bar e ristoranti.

Attività sportive acquatiche individuali: l’ordinanza regionale stabilisce inoltre che l’accesso a piscine o specchi d’acqua per lo svolgimento delle attività sportive acquatiche individuali è consentito e può aver luogo su specifiche modalità definite dalle singole amministrazioni comunali.

 

   

 


LOCANDINA ANTIVIRUS
 

 

tutto lo sport

Notizie del giorno


ANIMALI DAL MONDO / 79

Pisa: cane scappa da casa per andare dal padrone ricoverato per Covid-19 

                           [Apri]

                     [Precedenti]