SPORTIVAMENTE 2021

A gennaio la prima bozza del programma. Ma sull'organizzazione del festival pesa la paura del covid

 

 

COMUNICATO

 

Tra quanti hanno voluto inviare al nostro indirizzo mail [ Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ] idee e suggerimenti riguardanti la prossima edizione di Sportivamente-Festival della Cultura Sportiva, segnaliamo innanzitutto che la maggior parte degli intervenuti si è detta favorevole a spostare l’appuntamento a fine settembre 2021, per riuscire ad ottenere un maggior coinvolgimento delle scuole.

Non abbiamo, invece, avuto risposte circa l’ipotesi di ridurre la durata del festival da quattro a tre giorni, praticamente dal venerdì pomeriggio alla domenica sera, eventualità da prendere in seria considerazione per tanti e validi motivi.

Nessuno è entrato nel merito dei temi che dovrebbero costituire l’impalcatura del prossimo calendario di incontri (ripensare un mondo nuovo dopo il covid; i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri; il 25° anniversario dell’attacco alle Torri Gemelle). Riteniamo pertanto che questi argomenti, da leggere e declinare in chiave sportiva (e non sarà sempre facile), possano incontrare il favore del nostro pubblico. Molto dipenderà naturalmente anche dagli ospiti e dai relatori che potranno intervenire.

Per quanto riguarda gli ospiti da invitare (non tutti necessariamente legati- crediamo – ai temi di cui sopra) ci sono stati suggeriti, con motivazioni diverse, i nomi di Alessandro Barbero (storico medievalista), Andrea Vianello (giornalista tv), Dan Peterson (icona del basket), Sara Simeoni (medaglia olimpica nel salto in alto a Mosca 1980), Alberto Cova (ex campione mondiale di mezzofondo e oro olimpico a Los Angeles 1984), Mauro Berruto (ex CT della Nazionale Italiana di volley e tiro con l’arco), Francesco Gazzaneo (ex Molinella Calcio e calciatore di Serie A). Vedremo cosa sarà possibile fare, nell’ambito di di un progetto organico.

Benché il momento attuale non sia dei più favorevoli per darsi all’organizzazione di eventi complessi come Sportivamente e nell’incertezza della situazione-covid che presumibilmente ci accompagnerà fino all’estate prossima, adesso bisogna però cominciare a dare concretezza alle idee.

Contiamo perciò di pubblicare tra dicembre e gennaio una prima bozza del programma, che andrà poi definito nella primavera del prossimo anno.

La Compagnia del Caffè

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

   

 


PROSSIMI APPUNTAMENTI

IN LIBRERIA

DAL 10 DICEMBRE

tutto lo sport

Notizie del giorno


ANIMALI DAL MONDO / 81

Roma, cane anziano gettato fra i rifiuti. I suoi soccorritori l’hanno chiamato Spillo

                           [Apri]

                     [Precedenti]