LUTTO

Addio a Federica

 

 

Mercoledì 27 gennaio, giorno della memoria, Federica Pasquali ci ha lasciato!

Una partita iniziata poco più di un anno fa e conclusa con il risultato che nessuno di noi voleva pronosticare.

Il ricovero nella stanza dove Sinisa Mihajlovic era passato mesi prima, aveva suggerito suggestivi stimoli nelle nostre menti per una possibile, anche se lenta, guarigione.

A nulla sono valse tutte le cure dell’equipe medica del reparto Ematologia-Oncologia dell’Ospedale Sant’Orsola di Bologna, a cui va il nostro ringraziamento.

Neppure l’ingresso in campo del fratello Luca, come donatore,  ha portato il giovamento sperato se non quello di aver raggiunto i tempi supplementari.

Federica ha giocato questa partita contro un avversario terribile e cinico, con tutte le sue forze, con grande coraggio, dignità e con l’orgoglio di chi non ci sta a perdere.

In questi giorni stiamo assistendo ad un susseguirsi di messaggi di amore anche via Web nei suoi confronti, che ci ha lasciato capire quanto di buono Fede aveva seminato nel suo pur breve campionato.

Sabato 30  alle ore 10 presso la Chiesa Parrocchiale di Molinella potremo accompagnare l’uscita dal campo con l’ultimo applauso che si concede al giocatore di talento.

 

Zio Antonio

Direttore Responsabile “Il Caffè/Duecaffè”

tutto lo sport

Notizie del giorno


ANIMALI DAL MONDO / 90

Pallottola, il cane antimine dell'esercito ucraino

                      [Apri]

                [Precedenti]