OLIMPIADI TOKIO

Il giorno più bello dello sport italiano

 

 

 

 

1° agosto 2021: una domenica memorabile per l'Italia, che dopo aver vinto l'oro con Tamberi nel salto in alto, si ripete con Marcell Jacobs nei 100. Un finale da thriller allo stadio di Tokyo per una serata indimenticabile, con Tamberi e Jacobs che gareggiavano quasi in contemporanea. Un saliscendi di emozioni che valgono Italia-Germania 4-3 o lo sbarco dell'Uomo sulla Luna.

La data di oggi rimarrà scolpita nel libro di Epica dello Sport Italiano: ricorderemo per sempre dove eravamo in questo giorno. che in 20 minuti ha concentrato le imprese olimpiche dell'italiano che salta più in alto e di un altro italiano che corre più veloce di tutti.

Due risultati di enorme importanza per la promozione di questo sport.

 

 

Gianmarco Tamberi sale fino a 2 metri e 37 e si aggiudica l'oro ex aequo con Mutaz Essa Barshim del Qatar. I due concordano di non disputare lo spareggio e di spartirsi la gloria olimpica per intero. Nel salto in alto, nessun atleta italiano era mai salito sul podio alle Olimpiadi. C'era arrivata in campo femminile solo Sara Simeoni ai Giochi di Mosca del 1980, quelli del boicottaggio USA e dei paesi Nato.

 

 



Marcell Jacobs
conquista la medaglia d'oro dei 100 metri. L'atleta azzurro, originario di El Paso (Texas-USA), taglia il traguardo in 9”80, nuovo record europeo. L'azzurro ha preceduto lo statunitense Kerley (9”84) e il canadese De Grasse (9”89). E' la prima volta che un atleta italiano conquista la medaglia d'oro nella gara-regina dell'atletica leggera.

 

 

L'Italia dell'Atletica non vinceva l'oro in una gara su pista da Los Angeles 1984, quando a trionfare furono Gabriella Dorio nei 1500 e Alberto Cova nei 10.000.

 

 

 

 

   

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

E' RICHIESTO IL GREEN PASS 

tutto lo sport

Notizie del giorno


ANIMALI DAL MONDO / 86

 E' morto Angelo, il cane eroe degli incendi in Sardegna

                    [APRI]

                [Precedenti]