REGATA

Lo spettacolo della Barcolana

 

 

 

 

Al timone del Flora, lo skipper molinellese Andrea Vanini ha preso parte domenica 10 ottobre alla 53^ edizione della Barcolana, che ha avuto anche quest'anno il vento come protagonista.

 

LEGGI LA NOTIZIA

Link > http://www.duecaffe.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16172:barcolana-2021-10-12-17-22-19&catid=39:redazione&Itemid=184

 

Arca, l'imbarcazione che domenica scorsa ha vinto l'edizione numero 53 della Barcolana

 

LA REGATA PIU' NUMEROSA E PIU' BELLA DEL MONDO

La Barcolana è una regata velica internazionale che si tiene ogni anno nel Golfo di Trieste la seconda domenica di ottobre, a conclusione della stagione agonistica. Ma è soprattutto una festa che racconta l'anima marinara della città.

Nata nel 1969 per iniziativa della Società Velica di Barcola e Grignano, alla prima edizione parteciparono 51 imbarcazioni, tutte di circoli velici triestini, ma anno dopo anno la popolarità di questo evento è cresciuta fino a coinvolgere equipaggi internazionali con velisti di fama mondiale: Paul Cayard, Ben Ainslie, Russell Coutts e gli italiani Cino Ricci, Mauro Pelaschier, Massimiliano Sirena e Francesco De Angelis, solo per citarne alcuni.

A titolo di curiosità, ricordiamo tra i “pionieri” della Barcolana anche Ico Dal Buono, noto personaggio di Traghetto con la passione della vela, che partecipò alle prime edizioni.

Nel 2018, in occasione della 50ª edizione, la Barcolana è entrata ufficialmente nel Guinness dei Primati come "Largest Sailing Race", regata più grande del mondo, grazie alle 2689 imbarcazioni che vi presero parte.

In quell'occasione, La Compagnia del Caffé tentò di organizzare una gita a Trieste (abbinando Sport & Turismo come avrebbe voluto fare anche per una tappa dolomitica del Giro d'Italia), ma la proposta cadde nel vuoto.

 

L'edizione del 50° (2018)

 

La particolare formula che la contraddistingue, rende la Barcolana un evento unico nel panorama velico internazionale: su una singola linea di partenza infatti si ritrovano a gareggiare fianco a fianco velisti professionisti e semplici appassionati, su imbarcazioni di varie dimensioni che vengono suddivise in categorie a seconda della lunghezza.

La regata si svolge su un percorso di circa 15 miglia a vertici fissi, un quadrilatero con linea di partenza tra il Castello di Miramare e la sede della Società Velica di Barcola e Grignano e linea di arrivo nel tratto di mare antistante Piazza Unità d'Italia.

 

Il Flora di Andrea Vanini rientra in porto

 

La Barcolana è un evento che coinvolge non solo i velisti ma l'intera città, attraendo turisti anche dall'estero. Decine di migliaia di persone seguono ogni anno la regata sia dalle rive di Trieste che dalle alture del Carso. La particolare conformazione del territorio attorno al Golfo di Trieste permette infatti di seguire la gara da moltissimi punti di osservazione, in quello che è di fatto uno “stadio naturale della vela”.

L'organizzazione della Barcolana non si limita alla regata della domenica mattina, ma si è allargata fino a comprendere una serie di eventi collaterali (dalla regata Young per i ragazzi 08-15 anni al festival letterario “Un Mare di Racconti”, dall'enogastronomia alle mostre) che coinvolgono la città per tutta la settimana precedente.

 

Link > sito ufficiale:

http://www.barcolana.it/

 

Link > storia della Barcolana

https://www.elledecor.com/it/lifestyle/a23097129/barcolana-di-trieste-storia/

 

   

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

tutto lo sport

Notizie del giorno


ANIMALI DAL MONDO / 86

 E' morto Angelo, il cane eroe degli incendi in Sardegna

                    [APRI]

                [Precedenti]