ANIMALI DAL MONDO 18

Kopenaghen: leone ucciso e fatto a pezzi davanti ai bambini

  

 

 

Lo zoo di Copenaghen continua a far parlare di sé. E non, come spesso accade, per l’arrivo di un nuovo animale o per la nascita di un cucciolo raro: al centro dell’attenzione mediatica c’è l’ennesimo abbattimento con tanto di dissezione di fronte alle scolaresche di bambini in visita allo zoo.

Proprio così, dopo l’uccisione della giraffa Marius, uccisa e fatta a pezzi, e di quattro leoni lo scorso anno, il patibolo è pronto per un altro re della foresta.

La giraffa era stata poi fonte di nutrimento per gli stessi 4 leoni abbattuti poco dopo e anche questo aveva fatto molto scalpore.

 

 

La dissezione del leone avverrà giovedì 15 ottobre e gli animalisti sono già sul piede di guerra per la terribile scelta dei gestori dello zoo.

Il motivo, infatti, è la presenza di troppi leoni nella struttura e l’impossibilità della struttura a collocarli altrove: essendo tutti nati e cresciuti in cattività, questi animali non possono essere rimessi in libertà ma nemmeno costretti in spazi troppo ristretti.

"In gabbia prima, a pezzi dopo", accusano gli animalisti. Dal canto loro, però, gli autori della dissezione rivendicano la loro decisione perché dotata di “un valore altamente educativo”, come spiegato dal direttore della struttura.

La nostra lezione insegna l’anatomia del leone ai bambini - ha spiegato Michael Wallberg Sorensen, zoologo dell'Odense Zoo - che sono sempre molto curiosi di vedere la carcassa dell’animale e tutto il funzionamento del corpo. È un'esperienza autentica e scientifica".

 

Gli alunni in visita osservano la dissezione della giraffa Marius

 

FONTE:

https://it.notizie.yahoo.com/zoo-copenaghen-leone-pezzi-bambini-083106853.html

 

   

 

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

tutto lo sport

Notizie del giorno


ANIMALI DAL MONDO / 93

Ritrovato Black: era scappato da casa per paura dei botti di Capodanno

                      [Apri]

                [Precedenti]